0

Panni Sporchi – A Napoli si combatte: “Sanità box”


Alla Sanità di Napoli si combatte. Più di mille appassionati, hanno assistito al trofeo “Box Sanità” organizzato dalla Napoliboxe di Lino Silvestri.
La manifestazione pugilistica era già stata rinviata a causa di un omicidio consumatosi in Piazza Sanità il giorno prima dell’evento. La notte del 28 aprile, nel popolare e discusso quartiere napoletano un uomo, Giuseppe Nacarlo, di 28 anni (precedenti per rapina e lesioni) era stato ucciso a colpi di pistola. “Non siamo come ci vedono” suggerisce un ragazzo intervistato pochi minuti prima dell’incontro. “Il problema è che noi siamo la minoranza in un quartiere che non vuole cambiare.” aggiunge un altro giovane che ha appena perso il lavoro.